Standard

L’àpote n. 1

Il mondo, grosso modo, si divide in due categorie.
Chi crede che nessuno possa dire nulla di concreto e sensato sui massimi sistemi e chi invece crede di conoscere la verità ultima, solo perché qualche libro e relativa religione organizzata forniscono la loro personalissima e, quasi sempre, complicatissima interpretazione.
Chi crede che la ragione e lo spirito critico vadano applicati a tutto, incluso i “massimi sistemi” e le domande ultime e chi crede che siano fondamentalmente (notare l’avverbio) un intralcio.
Chi crede che l’uomo sia fatto a immagine e somiglianza di Dio e chi crede il contrario.
A questo proposito bisogna però dire che se uno usa la ragione, magari senza sensi di colpa inutili, é chiarissimo il motivo per cui l’uomo può aver creato Dio, molto meno chiaro è il contrario.
Così, per dire.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s